sabato , giugno 24 2017
Breaking News
Home / Eventi / Lamborghini Huracàn Polizia: giornata importante per il made in Italy

Lamborghini Huracàn Polizia: giornata importante per il made in Italy

foto MFdC

Roma – Si è svolta oggi presso il Viminale, sede del Ministero dell’Interno, la consegna da parte di Automobili Lamborghini alla Polizia di Stato di una nuova Huracàn destinata alla Polizia Stradale.

La cerimonia ha visti prtotagonisti Stefano Domenicali, Chairman e Chief Executive Officer di Automobili Lamborghini, il Ministro dell’Interno, Sen. Marco Minniti, e Franco Garibrielli, Capo della Polizia Direttore Generale della Pubblica Sicurezza.

Come è stato per la Gallardo, in servizio dal 2009, e per un’altra Hurracàn consegnata nel 2015, anche questa vettura sarà impegnata sia in attività operative sia per il trasporto urgente di sangue ed organi.

Contestualmente la Lamborghini Gallardo del 2009 del Museo Lamborghini di Sant’Agata Bolognese è stata consegnata alla Polizia di Stato che la esporrà in via permanente presso il Museo dell’Auto della Polizia di Stato di Roma.

La Lamborghini Gallardo consegnato al Museo della Polizia di Stato (Foto MFdC)

Durante la cerimonia di consegna delle chiavi, il senatore Minniti si è detto molto onorato di far parte di questa giornata che valorizzato il made in italy: il made in italy di un’azienda come Lamborghini, la cui eccellenza è riconosciuta a livello mondiale, e il lavoro della Polizia di Stato, un’istituzione dello Stato italiano.

La Huracán Polizia consegnata oggi, è nei colori d’istituto (Azzurro Medio Polizia), con le parti in bianco e le scritte adattate al design dinamico della supersportiva. La livrea è completata da una banda tricolore, che corre lungo entrambe le fiancate della vettura. Gli pneumatici sono, come tutti i modelli Lamborghini, dei P Zero Pirelli con il fianco in Azzurro Medio Polizia, appositamente realizzato per l’occasione.

Come per il modello di serie, la Huracán Polizia è dotata di motore V10 aspirato da 610 CV, di quattro ruote motrici e di telaio ibrido in alluminio e fibra di carbonio, caratteristiche in grado di garantirne alte prestazioni e massima stabilità anche a velocità elevate.

L’abitacolo, invece, è provvisto delle più avanzate dotazioni tecnologiche come il sistema di bordo composto da tablet, con integrati computer e sistema di registrazione e telecamera. Oltre all’equipaggiamento ad alta tecnologia, la Huracán Polizia è provvista naturalmente anche della tradizionale dotazione di servizio, come per esempio il porta arma, un estintore portatile, la radio di ordinanza VHF-Polizia e i ganci per ospitare la classica paletta bianca e rossa per effettuare il fermo dei veicoli in sicurezza.

Come detto il compito fondamentale della Huracán Polizia è l’assistenza sanitaria. A questo scopo, il bagagliaio anteriore della vettura ospita una speciale attrezzatura frigobox per il trasporto urgente di organi per trapianti. Per il soccorso d’emergenza delle persone l’equipaggiamento comprende, inoltre, un defibrillatore, che è capace di salvare vite ristabilendo tramite mirate scariche elettriche un normale battito del cuore in caso di forte aritmia cardiaca o fibrillazione ventricolare. (Stefania Favìa del Core)

Next Prev
Da destra: Stefano Domenicali, il senatore Marco Minniti e Franco Gabrielli
 
 
 
 
 
 
 
Next Prev

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)