sabato , ottobre 21 2017
Breaking News
Home / Novità / Jaguar XE SV Project 8: una belva pronta a ruggire

Jaguar XE SV Project 8: una belva pronta a ruggire

Il Giaguaro mette i muscoli e svela la XE SV Project 8, berlina da 600 CV e oltre 320 km/h di velocità massima. Dopo il successo nel 2014 della F-TYPE Project 7, la Project 8 è la seconda Collector’s Edition della divisione SVO (Special Vehicle Operations) di Jaguar. Questa berlina quattro porte costruita a mano con prestazioni da supercar, è stata progettata per emozionare tutti gli appassionati della guida sportiva attraverso una straordinaria combinazione di potenza esplosiva, agilità dinamica e trazione integrale.

La Project 8 è equipaggiata esclusivamente con la versione più prestazionale del propulsore Jaguar Land Rover 5,0 litri V8 benzina sovralimentato. Per ottenere una velocità massima di oltre 320 km/h e renderla la più scattante Jaguar mai esistita, in grado di raggiungere i 100 km/h in soli 3,7 secondi, il motore da 600 CV lavora in abbinamento al sistema All-Wheel Drive (AWD) e ad alcuni accorgimenti aerodinamici.

La super-sportiva di Coventry, la più performante auto da pista mai prodotta dalla SVO, è caratterizzata da una serie di speciali modifiche apportate ai leggeri pannelli di alluminio della carrozzeria della XE, che prevedono: paraurti in fibra di carbonio con migliorati condotti di raffreddamento, cofano in fibra di carbonio ventilato, passaruota maggiorati per i grandi pneumatici con cerchi in lega di alluminio forgiato da 20 pollici, splitter frontale regolabile, sottoscocca piatto, paraurti posteriore in fibra di carbonio, diffusore e alettone posteriore.
Per garantire prestazioni ottimali su strada o su pista, la Project 8 adotta una sospensione anteriore a quadrilatero e il sistema Integral Link della XE nel posteriore, con molle più rigide e con il sistema Continuously Variable Damper a regolazione manuale che consente di ribassare l’altezza da terra di 15 mm per l’uso in pista.

La Project 8 è anche la prima Jaguar a presentare una specifica modalità Track Mode, che adatta i sistemi di controllo della stabilità e di trasmissione all’uso in pista, affinando la risposta dell’acceleratore e dello sterzo per offrire la massima precisione al guidatore.
Al lancio, la Project 8 sarà disponibile in due versioni: il modello standard a quattro posti e la versione con Track Pack a due posti. (er)

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)