lunedì , dicembre 11 2017
Breaking News
Home / Eventi / Il Brand Fiat conquista il Key Award e gli NC Digital Awards

Il Brand Fiat conquista il Key Award e gli NC Digital Awards

Si sono svolte a Milano le premiazioni del 49mo Key Award e degli NC Digital Awards, due contest dedicati all’advertising nei quali il brand Fiat è stato premiato grazie allo short movie dal titolo “See you in the future” e al video “Missing parts”.

L’evento dedicato al Key Award ha premiato Fiat nella categoria Branded Entertainment/Storytelling grazie al cortometraggio “See You in the future“, diretto da Ago Panini per l’agenzia Leo Burnett, che vede come protagonista l’iconica Fiat 500 – nelle versioni Heritage e Anniversario, insieme all’attore premio Oscar Adrien Brody. La storia si sviluppa nella Milano degli anni Sessanta, in un gioco di contrasti tra attualità e passato, dove il protagonista si trova catapultato in un contesto contemporaneo che non gli appartiene, e dà vita a simpatici equivoci con la coprotagonista, l’attrice italiana Anna Manuelli. Il trait d’union tra gli anni della Dolce Vita e i giorni nostri è rappresentato dalla Fiat 500, con il suo successo che dura da sessant’anni. La protagonista femminile, infatti, indossa un abito vintage ma guida una fiammante Fiat 500 Anniversario, la serie speciale che celebra la ricorrenza con una nuova livrea Verde Riviera, loghi Fiat storici, cerchi in lega da 16″ dall’aspetto rétro e calotte degli specchietti cromate. I due giovani trascorrono così una giornata nella capitale del design italiano, tra passato e presente a bordo di una Fiat 500 Anniversario, uniti da uno speciale denominatore comune: l’amore per questa vettura senza tempo.

Agli NC Awards, invece, il video “Missing Parts” ha trionfato nella categoria Viral Video Advertising e, nella sezione “Facebook” nelle categorie “Migliore creatività” e “Miglior utilizzo video”. È un filmato che mostra come sarebbe una 500 senza le innovazioni firmate dall’ingegno femminile, così da raccontare da una diversa prospettiva il rapporto tra le donne e il mondo dei motori, rendendo giustizia al contributo tecnico apportato dal gentil sesso e ringraziando in modo originale tutto il mondo femminile. infatti, non sarebbe possibile circolare senza carburante, reso più pulito e sicuro dalle scoperte sui catalizzatori minerali della chimica statunitense Edith Flanigen. Si deve a una donna anche l’impianto di riscaldamento, e possiamo guidare senza perdere mai l’orientamento per merito di Hedy Lamarr, attrice e inventrice, che compì studi fondamentali per la messa a punto del GPS. Il video è stato commissionato da Fiat all’agenzia Fargofilm per celebrare la festa della donna, raccontando il rapporto tra il mondo dell’auto e l’universo femminile che ha tanto contribuito allo sviluppo di questo settore. (dc)

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944