sabato , luglio 22 2017
Breaking News
Home / In Evidenza / Ford Mustang, un mito che non conosce confini

Ford Mustang, un mito che non conosce confini

 Steve McQueen ne fece danzare una nel 1968 fra le strade di San Francisco, realizzando uno degli inseguimenti più famosi della storia del cinema. Più recentemente, per Nicholas Cage, nel film “Fuori in 60 secondi”, divenne l’auto impossibile da rubare. A più di cinquant’anni da quella prima generazione presentata alla New York Fair del ’64, la popolarità della Mustang non ha fatto che crescere a dismisura, facendone ai giorni d’oggi la muscle car più conosciuta ed apprezzata del mondo.

“Dal Circolo Polare Artico al Mediterraneo, la Ford Mustang ha dominato le classifiche delle vendite di vetture sportive nei mercati di tutta Europa”, ha dichiarato Roelant de Waard, Vice Presidente Marketing, Sales & Service di Ford Europa. Dati alla mano, secondo le stime della società IHS, le immatricolazioni globali nel segmento parlano chiaro: la muscle car dell’Ovale Blu, con oltre 150.000 unità, è risultata la più venduta nel 2016, guadagnandosi il premio di “World’s Best-Selling Sports Car”. Disponibile in 140 paesi, grazie alla filosofia di globalizzazione che ha coinvolto l’ultima generazione del modello, un notevole contributo è venuto dai mercati europei e cinesi, con 15.300 unità solo in Europa e ben 45.000 nel mondo, delineando così un trend globale di crescita complessiva superiore del 6% rispetto al 2015.

Ma se ancora non foste stati colpiti dai numeri o dal mito che incarna questa auto, ci sono due nuove edizioni speciali rese recentemente disponibili dalla Ford e pronte a tentarvi. La Black Shadow Edition e la Blue Edition, concepite per offrire uno stile ancora più sofisticato e sportivo ai clienti europei.

La prima, disponibile in quattro tonalità, Detroit Platinum White, Miami Yellow, San Francisco Red e Philadelphia Blue, monta solo il poderoso motore 5.0 V8 da 421 cavalli e prevede lo stemma color nero sulla griglia anteriore, esclusivi cerchi in lega da 19” e delle stripes nere ad effetto dissolvenza distribuite sulla carrozzeria.

La Blue Edition caratterizza invece il modello con la sua tonalità Grabber Blue, le stripes centrali di colore nero ad effetto dissolvenza, ed i cerchi in lega multi-razze da 19” neri. Per questa versione però, a differenza della Black Shadow, è possibile scegliere fra il V8 5.0 o il brillante EcoBoost 2.3 da 317 cavalli.

La gamma prezzi della Ford Mustang parte dai 40.000 euro della Fastback 2.3 EcoBoost, mentre la cabrio parte dai 44.000 euro. (Lorenzo Pollini)

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)