giovedì , settembre 21 2017
Breaking News
Home / In Primo Piano / Ford Edge: il SUV a Stelle e Strisce approda in Europa

Ford Edge: il SUV a Stelle e Strisce approda in Europa

 

ford-edge3

 

(Roma) – La Ford punta sulle taglie forti e completa la sua gamma dei SUV con la Edge, una vettura prodotta negli Stati Uniti dal 2007, che è finalmente approdata in Europa con la seconda generazione.

Imponente, muscolosa e Yankee nello stile, la nuova proposta ‘full size’ dell’Ovale Blu, origina dal pianale che ha dato i natali alla nuova Mondeo ed alla nuova S-Max, ed ospita sotto il cofano il 2.0 TDCi da 180 CV e 210 CV, quest’ultimo dotato di doppio turbocompressore.

Sin dal primo sguardo, è la grande calandra l’elemento distintivo del frontale dove spiccano i caratteristici gruppi ottici, che grazie alla forma più sottile e affusolata ne aumentano la sportività, e l’ampia mascherina cromata, che grazie al design e alla cromatura, conferisce al SUV dell’Ovale Blu un’aria premium. Scivolando con lo sguardo sulla fiancata, questa è resa più fluida dai montanti posteriori inclinati e dallo spoiler sul bagagliaio che attribuiscono alla Ford Edge un’armonia quasi liquida.

Inoltre, nelle versioni con tetto apribile panoramico non ci sono i binari per l’istallazione delle barre e questo rende l’aspetto della Edge ancora più filante.

ford-edge2

All’interno invece, troviamo uno spazio generoso, con i sedili anteriori ben distanziati tra di loro e quelli posteriori che offrono tanta libertà alle ginocchia dei passeggeri.

La strumentazione digitale, è prodiga d’informazioni, mentre al centro della plancia domina lo schermo touch da 8’’ del sistema multimediale Ford SYNC.

Sono molti i pulsanti disseminati lungo i pannelli delle porte, nell’area a sinistra del volante e all’interno della console centrale e anche questo lascia, immediatamente, intendere quanto la Edge sia un’auto ben equipaggiata e studiata nei dettagli.

A tal proposito, grazie al sistema di riduzione attiva del rumore, denominato Active Noise Control, l’atmosfera a bordo della Edge è ancora più confortevole e rilassante; il sistema tramite 3 speciali microfoni, capta le onde acustiche del motore, della trasmissione e del vento, e le annulla generando delle frequenze opposte.

L’Intelligent Speed Limiter, è in grado di adeguare la velocità ai limiti vigenti, grazie al riconoscimento dei segnali stradali effettuato dal Traffich Sign Recognition, mentre il sistema di frenata automatica dotato di riconoscimento dei pedoni è in grado di evitare gli incidenti o di ridurne in ogni caso l’entità.

Inoltre, per guidare senza avvertire la mole della vettura in questione, ecco che lo sterzo adattivo regola gli sforzi necessari a girare il volante in base alla velocità di crociera.

Entrare ed uscire dai parcheggi è reso molto più semplice, dall’Active Park Assist, il parcheggio semi-automatico che insieme alla telecamera frontale con visuale a 180°, la Front Wide View Camera, assicura la massima visuale durante le manovre negli spazi stretti. E in caso di veicoli che sopraggiungano mentre si esce da una zona di sosta, ecco che il Side Parking Aid avvisa il guidatore mettendolo in guardia da eventuali pericoli.

ford_edge_5

Chiaramente, i fari, non solo regolano il fascio luminoso in base alla situazione dinamica, ma si regolano automaticamente per non abbagliare i guidatori che sopraggiungono nella direzione opposta.

Con il motore 2.0 TDCi da 180 CV, abbinato al cambio manuale a 6 marce, la Edge scatta da 0 a 100 km/h in 9,9 secondi, e tocca una velocità massima di 200 km/h, a fronte di un consumo di carburante di 5,8 l/100 km.

Medesime percorrenze dichiarate anche per la biturbo diesel da 210 CV, che guadagna 5 decimi nello scatto da 0 a 100 km/h e tocca i 211 km/h, anche per via del cambio automatico Powershift a doppia frizione a 6 marce.

La trazione integrale è intelligente e, in appena 100 millisecondi, riesce a ripartire la coppia in egual misura tra i due assali, grazie a un sistema che raccoglie le informazioni da ben 25 sensori.

Il listino va dai 46.250 euro della versione Plus ai 51.250 euro della variante Sport, passando per i 49.250 dell’allestimento Titanium, mentre sono necessari altri 2.500 euro per passare alle varianti da 210 CV con cambio automatico Powershift. (Valerio Verdone)

Next Prev
 ford-edge4
La versione Titanium
La versione Titanium
 ford_edge_6
 ford_edge_titanium4
Next Prev

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)