martedì , aprile 25 2017
Breaking News
Home / Novità / Fiat Panda M.Y. 2017: aggiornamento 2.0

Fiat Panda M.Y. 2017: aggiornamento 2.0

fiat_panda_hp

“Squadra che vince non si cambia!” Quasi certamente è questo quello che hanno esclamato in casa Fiat quando, durante le riunioni aziendali, la parola Panda e 2017 si sono ritrovate all’interno della stessa frase. La vettura più venduta in Italia ed in Europa nel suo segmento, dal 2012, si prepara infatti per l’anno nuovo nelle vesti che già conosciamo, ma con qualche aggiornamento ed alcune novità.

Esteticamente invariata nelle dimensioni, si aggiungono alla gamma di colori disponibili due nuove tinte per la carrozzeria (Grigio Colosseo metallizzato e Rosso Amore pastello). Novità anche per i cerchi, dove troviamo due nuove fantasie disponibili. All’interno fa la comparsa un volante riveduto, allo scopo di enfatizzare l’ergonomia e la piacevolezza al tatto dello stesso. I rivestimenti dei sedili sono stati rinnovati nei tessuti, nelle grafiche e nei colori su tutti gli allestimenti, così come il quadro strumenti, il quale acquista un design più al passo con i tempi.

fiat_panda

Le versioni Lounge, 4×4 e Cross offriranno di serie il nuovo sistema di infotainment “Uconnect”, con l’applicazione dedicata “Panda Uconnect” per permettere il collegamento alla vettura sia dalle piattaforme Android che iOS. Questo pacchetto include Bluetooth 2.1, streaming audio, USB e Aux situati nel vano portaoggetti, sistema di riconoscimento vocale, MP3. Motorizzazioni disponibili sia benzina, diesel, che GPL: 1.2 litri da 69 CV, anche in versione a doppia alimentazione benzina e GPL, i bicilindrici benzina TwinAir da 0.9 litri in due diversi livelli di potenza, 85 e 90 CV, anche in versione benzina e metano da 80 CV, ed infine il turbodiesel Multijet da 95 CV. (Lorenzo Pollini)

Next Prev
 fiat_panda-2
 fiat_panda-3
Gli interni della Panda 4x4
Gli interni della Panda 4×4
 fiat_panda-4
Next Prev

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)