martedì , giugno 19 2018
Breaking News
Home / Eventi / Ettore Bassi indossa casco e tuta

Ettore Bassi indossa casco e tuta

Non è un segreto che Ettore Bassi il noto attore, amato  interprete di tante fortunate fiction a partire dal San Francesco in TV, sia un appassionato di motori, passione ereditata dal padre . Da diversi anni appena i  numerosi impegni glielo consentono indossa casco e tuta per trasformarsi in un “vero” pilota da corsa. Tra le tante ha guidato anche in monoposto in pista, ma la specialità dove si cimenta con maggiore assiduità sono le cronoscalate, che è poi un terreno di…famiglia.

Attualmente a Trieste per la fiction “La porta rossa”, Bassi  ritorna al volante di una sport-prototipo per corre la Verzegnis-Sella Chianzutan , la classica friulana del 25-27 maggio: “Uno dei tracciati più belli, non vedo l’ora”.

La gara è valevole per il Campionato Italiano Velocità Montagna, la massima serie di ACI Sport che l’aveva visto protagonista per l’ultima volta nel 2015. La sua prima e unica volta a Verzegnis risale invece al 2011. Nell’edizione 2018, che ha confermato la presenza dei protagonisti più attesi, di grandi novità e di un’ottantina di piloti stranieri in quanto valida anche per la FIA International Hill Climb Cup e il FIA CEZ Historic, Ettore Bassi si presenterà al via sabato in prova e domenica in gara al volante di un prototipo Osella Pa21 Evo Honda.

Così Ettore Bassi “pilota” ha commentato il rientro nel CIVM: “Sono emozionato di tornare a indossare tuta e casco dopo tre anni di assenza. Per farlo ho scelto sempre l’Osella Pa21, questa volta Evo, e uno dei tracciati che più mi sono piaciuti nel panorama nazionale: la Verzegnis Sella Chianzutan, che nella persona del suo storico patron Giorgio Croce mi ha già manifestato il suo affetto. Naturalmente è sempre il Team Faggioli a seguirmi e non vedo l’ora di ritrovare tanti amici sui campi di gara. Per il momento abbiamo fatto un programma di poche gare per un rientro graduale: la specialità in salita ha bisogno di rispetto”. (Franco Carmignani)

La Redazione Motor