domenica , novembre 19 2017
Breaking News
Home / In Primo Piano / Dacia, solo auto coraggiose: si allarga la famiglia Stepway

Dacia, solo auto coraggiose: si allarga la famiglia Stepway

Al via una serie speciale più accessoriata e grintosa a 100 euro in più.

Milano – Che Dacia abbia fatto della robustezza e della praticità il suo motto non è mai stata una novità. Oggi però questi valori, diventati nel tempo un punto di forza, sono diventati una vera e propria serie speciale: nasce la “Brave”, allestimento top disponibile sull’intera gamma del Marchio romeno e disponibile in concessionaria già dal 9 aprile.

Cresce l’attenzione per il design, per le rifiniture e la qualità percepita. La serie speciale Brave offre sempre contenuti razionali ma con un’anima più grintosa a chi con il tempo ne ha saputo apprezzare quell’aspetto determinato, guadagnato a poco a poco dal primo lancio low cost di 10 anni fa.

Il Dacia Dokker

La versione, nata su base Stepway per Sandero, Lodgy e Dokker – dall’allestimento Laureate per Duster – vanta cerchi da 16 grigi o in alluminio diamantati, sellerie con personalizzazioni e impunture color rame, volante in pelle. Per il suv questa serie speciale integra il Pack All Road con passaruota e protezioni laterali nere, così come i retrovisori esterni, le barre da tetto e le pedane laterali Dark Metal, vetri scuri e terminale di scarico cromato. Una personalizzazione ad hoc, che per Duster si unisce anche al lancio del cambio automatico doppia frizione EDC sul motore diesel 1.5 dCi 110 cv S&S 4×2 (versione Laureate e Serie Speciale Brave). Il bisogno di andare incontro alle esigenze dei suoi clienti che cercano una guida efficiente.

Per tutte le Brave sarà di serie il climatizzatore manuale, il sistema Media Nav Evolution, l’assistenza al parcheggio posteriore con retrocamera, i vetri elettrici anteriori e posteriori e il cruise-control.

Questa serie speciale, presto in concessionaria, inoltre, sarà l’occasione per accogliere la nuova Nuova Logan MCV Stepway, ultima arrivata, della “famiglia”. La personalità ispirata ai codici stilistici Stepway si unisce all’abitabilità e alla funzionalità tipiche di Logan MCV. L’auto è valorizzata da modanature di protezionale laterali per la parte inferiore della carrozzeria, da protezioni sottoscocca e, all’interno, per dirne una da un inedito volante a quattro razze realizzato con materiale Soft Feel di serie. Nell’allestimento base c’è anche il clima, il Media NAV Evolution, i vetri elettrici anteriori e posteriori, il cruise control, l’assistenza al parcheggio posteriore, alle partenze in salita.

La Lodgy

La promessa del prezzo rimane accessibile: la serie Brave costerà solo 100 euro in più per tutte le versioni stepway (in rapporto a 600 euro di equipaggiamento), mentre per Duster sono 1.100€ in più rispetto alla versione Laureate (per un valore addizionale di 2.100€). (is)

Next Prev
 
 
Next Prev

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944