martedì , giugno 27 2017
Breaking News
Home / Eventi / Conferita a Umberto Tossini di Lamborghini un’importante onorificenza della Repubblica Italiana

Conferita a Umberto Tossini di Lamborghini un’importante onorificenza della Repubblica Italiana

 

Da sx, il Prefetto di Padova Renato Franceschelli, Umberto Tossini e il Vice Sindaco di Selvazzano Dentro Bruno Saponaro

Umberto Tossini, Direttore Risorse Umane e Organizzazione di Automobili Lamborghini, è stato insignito lo scorso 2 giugno dell’onorificenza di Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Questo titolo, conferito in occasione delle solennità del 2 giugno e del 27 dicembre, ricorrenze fondamentali per la Repubblica Italiana, viene concesso come riconoscimento per le “benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, dell’ economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari.”

“Questo riconoscimento rappresenta un grande risultato per tutta la nostra squadra, la squadra Lamborghini” – ha commentato Umberto Tossini – “Insieme stiamo affrontando una sfida senza precedenti nella nostra storia aziendale: quella di continuare a crescere in modo sostenibile, promuovendo l’eccellenza del Made in Italy nel mondo da Sant’Agata Bolognese. Sono convinto che il nostro modo di fare impresa non si limiti a progettare e costruire prodotti straordinari, ma sia un investimento a 360 gradi nelle persone e nel territorio, nato da una strategia di lungo periodo che fa della cultura del servizio, della cura delle competenze e del lavoro in team i suoi pilastri principali”.

Com’è noto da tempo, infatti, con l’avvio della produzione del primo Sport Utilyti Vehicle di Lamborghini, Ursus, nel sito di Sant’Antagato Bolognese entro il prossimo 2018 verrà realizzato un nuovo stabilimento di verniciatura delle scocche di Ursus e verranno assunte circa 200 persone in più. (Redazione)

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)