domenica , novembre 19 2017
Breaking News
Home / In Evidenza / Citroën cavalca l’onda del successo con Rip Curl a bordo dello SpaceTourer

Citroën cavalca l’onda del successo con Rip Curl a bordo dello SpaceTourer

  

La famiglia Turner, originaria della Cornovaglia, è decisamente diversa dalle altre famiglie nel mondo. La passione per il surf, tramandata di padre in figlia, è infatti così sentita che negli ultimi tempi si sono perfino organizzati per girare tutto l’anno con il loro van alla ricerca dell’onda perfetta. Di sicuro, a giudicare dai risultati della quindicenne Ellie, attuale campionessa di surf del Regno Unito, non si può certo biasimarli! Ma cosa centra tutto questo con la Citroën, vi chiederete. La Casa Francese, sull’onda dell’ultimo successo collaborativo con Rip Curl, riferimento mondiale nel mondo del surf, ha deciso di consolidare l’intesa trovata, dedicando un van ad hoc a tutti i “Turner”, o quasi, del mondo: lo SpaceTourer Rip Curl Concept.

Lo SpaceTourer come non lo avevate mai visto. Le linee morbide e fluide del van si tingono di beige nella parte inferiore e di un color kaki per quella superiore, colori che ben contrastano con il giallo fluo scelto per staccare le due tinte e che, complessivamente, le donano una certa personalità. A contornare, cerchi diamantati in alluminio da 17”, protezioni anteriori e posteriori effetto alluminio, ed infine il tetto, rialzabile e provvisto di tela forata in tinta, trasforma quello che Citroën aveva concepito come un van familiare, in un cosiddetto “camping-car”. Carattere anche a bordo, come si può constatare dagli interni rivisitati e che richiamano le colorazioni della carrozzeria. Diversi gli allestimenti proposti appositamente per chi ama viaggiare e stare all’aria aperta. Per i giramondo viene proposto ad esempio il pack Plein Air, studiato per garantire un comfort che non vi faccia rimpiangere troppo le comodità di casa: doccia con tendina integrata fruibile all’apertura del portellone posteriore, zona notte utilizzabile all’abbattimento dei sedili posteriori, studiati per creare una superficie piana in cui sistemare un materassino. Presente nel pacchetto anche una stazione meteo, una cassaforte per i piccoli oggetti di valore qualora ci si avventurasse a surfare e cinghiette sottotetto utili a fissare due tavole da surf nell’abitacolo.

Sotto al cofano il motore BlueHDi 150 S&S CM6 viene abbinato ad una trazione 4×4, garantendo così potenza e versatilità in ogni occasione…parola della famiglia Turner! (Lorenzo Pollini)

Next Prev
 
 
Next Prev

About Redazione Motor