venerdì , aprile 20 2018
Breaking News
Home / In Primo Piano / Citroen C3 Aircross il compact SUV che non teme neanche la neve

Citroen C3 Aircross il compact SUV che non teme neanche la neve

Tonale – Ormai da diverso tempo gli acquisti di vetture nel nostro paese così come in Europa si sono indirizzati verso i SUV e Crossover, veicoli a ruote alte che garantiscono una migliore visibilità della strada e quindi maggior sicurezza. Molte sono le proposte di tutti i marchi e di tutte le dimensioni fra cui quella della francese Citroën che seguendo il filone stilistico nato dalla C4 Cactus e preseguito con la nuoca C3,   ha lanciato sul  mercato la versione Aircross,   compact SUV di “nuova generazione”, dalla personalità decisa che oltretutto fa delle personalizzazioni stilistiche il suo punto di forza.

Il lancio sul mercato è avvenuto in realtà a fine anno, ma la Casa francese del Double Chevron ha deciso di farci testare nuovamente la vettura in condizione estreme per dimostrare come questo compact SUV possa essere la scelta ideale sia per chi vive in città ma anche per chi la utilizza su fondi a bassa aderenza, insomma un’auto polivalente. Grazie, infatti, alla scelta di equipaggiare l’Aircross con il Grip Control ® e con l’Hill Assist Descent, la piccola francesina riesce a muoversi agilmente anche nelle strade innevate del Trentino, senza nessun problema neanche quando si trova a dover affrontare piste di ghiaccio; l’unica accortezza è quella di dotare l’auto, così come lo erano quelle da noi provate, con pneumatici 4 stagioni e via  il gioco è fatto, l’Aircross non si ferma più!

Grazie infatti al Grip Controll, disponibile in opzione, si hanno a disposizione cinque funzioni attivabili tramite la manopola posta al centro in basso della plancia; in sostanza il dispositivo regola la coppia erogata che viene trasferita sulle ruote in trazione, rallentando così quella che si trova in difficoltà e trasferendo la potenza su quella che in quel momento ha maggior grip. Le opzioni disponibili sono: stradale, da utilizzare quando si viaggia in condizioni ottimali, esp off quando si decide di escludere il sistema, sabbia da utilizzare viaggiando fino ad una velocità di 120 km/h evitando in questo modo che le ruote sprofondino su terreni troppo soffici, fango, utilizzabile fino ad una velocità di 50 km/h, da utilizzare quando si desidera fare dell’off road su fondi scivolosi e neve – attiva fino a 80 km/h – che regola singolarmente il pattinamento delle ruote di trazione.

In abbinamento al Grip Controll Citroen offre il sistema Hill Assist Descent  per cui la C3 Aircross risulta sicura anche nelle discese più ripide – superiori al 5% – in quanto il sistema, azionabile abbassando completamente la frizione, limita la velocità fino a 3 km/h. Importante da notare che questo dispositivo  della frenata assistita funziona anche quando l’auto deve compiere un tratto in retromarcia.

Questi sistemi sono disponibili in abbinamento a tutte le motorizzazioni della gamma C3 Aircross, tranne che per l’entry level benzina 1.2 litri Pure Tech 82 CV, e in abbinamento agli allestimenti Feel o Shine (no Live). Il prezzo, in base al allestimento scelto, varia dai 500 ai 700 euro ma è da ricordare che il vantaggio per il cliente nasce anche dal fatto che compreso nel prezzo ci sono i pneumatici 4 stagioni, che quindi garantiscono un’aderenza in ogni situazione.

Il SUV compatto di Citroen è lungo 4,15 m e si fa notare per la personalità forte, fresca e originale che propone uno stile unico, che identifica i nuovi modelli Citroën a partire dalla Cactus, e si presenta con tutte le qualità di un SUV robusto e protettivo: altezza dal suolo rialzata, posizione di guida alta, protezioni anteriori e posteriori con effetto alluminio, ruote di grandi dimensioni e passaruota con profili in evidenza. La silhouette dalle forme generose è sottolineata da elementi grafici forti, come i tocchi colorati sulle barre del tetto e i vetri laterali posteriori a effetto «veneziana». A differenza della sorella maggiore cactus, l’Aircross non presenta gli airbump colorati, una scelta questa per non appesantire lo stile già ricco della vettura.

C3 Aircross si distingue per l’ampia offerta di personalizzazione, con 85 combinazioni per gli esterni, grazie a 8 colori per la carrozzeria, 3 tinte per il tetto e 4 Pack Color, a cui si aggiungono per gli interni 5 armonie differenti. Il design dell’abitacolo a sviluppo orizzontale, sottolinea lo spazio disponibile a bordo e ispira protezione. (fdc)

Avanti Indietro
 
 
 
 
Avanti Indietro

La Redazione Motor