venerdì , aprile 20 2018
Breaking News
Home / Novità / Citroen C1 si rinnova e lancia la serie speciale Urban Ride

Citroen C1 si rinnova e lancia la serie speciale Urban Ride

Citroën C1 affronta la primavera 2018 all’insegna del rinnovamento. City car venduta in oltre un milione di esemplari in tutto il mondo dal 2006, di cui oltre 160.000 in Italia, Citroën C1 ha registrato ottimi risultati anche nel 2017, con quasi 8.000 immatricolazioni in Italia. Ora Citroën C1 prosegue su questa strada introducendo novità in termini di stile, confort, tecnologie e motorizzazioni.

Una di queste è la C1 URBAN RIDE, city car dallo stile avventuroso con sfumature off-road capace di illustrare il suo estremo potenziale di personalizzazione.

Esteticamente, Citroën C1 Urban Ride punta sulle personalizzazioni che caratterizzano l’equipaggiamento di serie della vettura. Dinamica e dal look sportivo grazie alle conchiglie dei retrovisori nere, ai vetri posteriori e al lunotto oscurati, ai cerchi in lega 15’’ PLANET Black associati al coprimozzo Sunrise Red. Con un tocco off-road grazie ai profili passaruota neri. Estroversa grazie al tessuto Square Blue abbinato all’armonia Urban Blue, alla fascia centrale della plancia e al profilo del sistema multimediale color Orange. Unica per le personalizzazioni Urban Ride come i tappetini e gli sticker dedicati sulla plancia e sulla parte laterale posteriore della carrozzeria. Ricca di stile grazie al volante in pelle, ai dettagli nero lucido come il profilo delle bocchette dell’aria e la base della leva del cambio. Il tutto viene enfatizzato dal colore della carrozzeria Blue Calvi e dal tetto in tela Sunrise Red sulla versione Airscape.

Citroën C1 Urban Ride è dotata di gruppi motopropulsori che rispondono alla normativa Euro 6.2. La city car utilizza un blocco motore a benzina con cambio meccanico (VTi 72) o pilotato (una trasmissione il cui inserimento delle marce è automatizzato grazie ad una gestione elettroidraulica) ed è già ordinabile, a partire da 13.250 euro. (ddb)

Avanti Indietro
 
 
Avanti Indietro

La Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944