venerdì , agosto 18 2017
Breaking News
Home / Novità / Bentornata 124

Bentornata 124

fiat_124-spider_01
Dopo quasi 50 anni, Fiat rilegge in chiave moderna una leggendaria spider degli anni ’60, una vera e propria icona di stile italiano: la 124.
La nuova Fiat 124 Spider si colloca nel solco della tradizione della sua leggendaria antenata e punta a fare innamorare una nuova generazione per il suo stile e le sue prestazioni.
Progettata nel Centro Stile di Torino, la nuova Fiat 124 Spider s’ispira ad alcune finiture della Spider originaria del 1966 – unanimemente considerata come una delle più belle vetture Fiat di sempre – e le reinterpreta in chiave moderna. La Fiat 124 Spider ha una silhouette slanciata e fuori dal tempo, una bella fiancata classica dalle proporzioni perfette, e un rapporto abitacolo/cofano simile a quello delle auto da corsa. Un richiamo al modello storico arriva anche dalla griglia superiore e dal motivo della calandra esagonale, dalle classiche “gobbe” sul cofano anteriore e dalle marcate luci posteriori orizzontali.

Gli interni sono progettati e realizzati per garantire il massimo del comfort agli occupanti, a partire dall’impiego di materiali morbidi di alta qualità. È stata studiata a fondo l’ergonomia della vettura per esaltarne l’esperienza di guida anche attraverso una perfetta disposizione di pedali, volante e cambio.

La Fiat 124 Spider è disponibile in due allestimenti – 124 Spider e Lusso –  ciascuno proposto in otto colori di carrozzeria: due pastello (Rosso Passione e Bianco Gelato), cinque metallizzati (Nero Vesuvio, Grigio Argento, Grigio Moda, Bronzo Magnetico, Azzurro Italia) e il tristrato Bianco Ghiaccio.
La nuova Spider Fiat è dotata dell’affidabile motore turbo a quattro cilindri da 1,4 litri con tecnologia MultiAir. Per la prima volta su un veicolo a trazione posteriore, il propulsore eroga 140 CV di potenza e 240 Nm di coppia, ed è disponibile con cambio manuale a 6 marce.

Le sospensioni della 124 Spider utilizzano uno schema a quadrilatero all’anteriore e multilink al posteriore, calibrato specificamente per aumentare la stabilità in frenata e in sterzata. Lo sterzo è leggero e reattivo, anche grazie al sistema di servosterzo elettrico dual pinion.
La configurazione di sterzo e sospensioni, il telaio leggero, la distribuzione del peso bilanciata e il motore turbo sono elementi chiave della straordinaria esperienza di guida che questa vettura sa offrire. Un piacere raffinato, quindi, cui contribuiscono le soluzioni adottate per attenuare rumorosità, vibrazioni e rigidità, tra cui spiccano il parabrezza anteriore insonorizzato e i trattamenti isolanti.
Per la guida open-air, la capote della Fiat 124 Spider è facile d’azionare e richiede uno sforzo minimo per essere aperta.

About Redazione Motor