mercoledì , agosto 23 2017
Breaking News
Home / Eventi / Audi sarà il primo costruttore tedesco a correre in Formula E

Audi sarà il primo costruttore tedesco a correre in Formula E

Audi correrà in Formula E e farà il suo debutto a partire dalla prossima stagione, la quarta del campionato elettrico.

La Casa dei Quattro Anelli ha annunciato che sostituirà ABT Sportsline sulla griglia di partenza. Il team di Allgäu è stato presente con successo in Formula E sin dalla nascita della competizione elettrica e in futuro si occuperà delle vetture da corsa Audi come team ufficiale.
Il team ha portato il nome di Audi sin dalla stagione inaugurale di Formula E del 2014 e quello di Lucas di Grassi in qualità di pilota ufficiale fino ad oggi. Inoltre, la squadra ha potuto usufruire da sempre del Competence Center Motorsport Audi di Neuburg.

Per la stagione 2016/2017 Audi ha intensificato la sua partnership attraverso il maggiore sostegno tecnico e finanziario, ora, sostituendo ABT Sportsline, l’ultimo passo è stato compiuto attraverso il massimo impegno da parte del brand che porterà alla nascita del team Audi Sport ABT Schaeffler.

La quarta stagione della Formula E prenderà il via ad Hong Kong il prossimo 2 Dicembre e proseguirà in Sud e Nord America, in Africa, nelle metropoli europee di Roma e Parigi e in altri circuiti urbani. Con il supporto di Schaeffler, ufficiale partner tecnologico, Audi sta sviluppando un nuovo motore, con la previsione di installarlo sulle vetture della prossima stagione. “Abbiamo già completato con  successo i test con i nuovi componenti in Spagna e a Neuburg e il nostro progetto è in fase di esecuzione”, conferma Dieter Gass. Al momento, l’autonomia di intervento concessa a tutti i produttori in Formula E è limitata al motore, alla trasmissione, ai componenti di sospensioni ed al software. “La competitività nella Formula E tra produttori, team e piloti è altissima. Questo rende lo sviluppo dei dettagli ancora più impegnativo”. (Redazione)

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)