sabato , dicembre 16 2017
Breaking News
Home / In Evidenza / Aprilia Factory Works

Aprilia Factory Works

Il progetto Factory Works mette a disposizione una gamma di moto speciali ad altissime prestazioni realizzate sulla base della RSV4

 

 

Quella di Aprilia RSV4 è tra le storie sportive più vincenti in assoluto per un singolo modello nella categoria delle derivate di serie. Dal 2009 a oggi nel palmarès di questa straordinaria V4 italiana sono entrati sette titoli iridati nel campionato mondiale Superbike, con l’ulteriore suggello, nella stagione 2015, della vittoria dei titoli Piloti e Costruttori nella FIM CUP Superstock 1000. Una straordinaria carriera agonistica che nasce da una leadership tecnica del modello di serie, costantemente riaffermata delle molteplici vittorie nelle prove comparative organizzate dalle più autorevoli riviste motociclistiche mondiali.

Aprilia Racing, la piattaforma di sviluppo, innovazione e sperimentazione più avanzata del Gruppo Piaggio, ha varato l’anno scorso il programma chiamato “Factory Works” per rendere disponibile la stessa tecnologia sviluppata per la moto campione del mondo, a coloro che intendano competere ai massimi livelli nei campionati delle derivate di serie o che desiderino avere una RSV4 dalle performance ottimizzate per l’uso in circuito. Il programma prevede la realizzazione di RSV4 “Factory Works” sviluppate secondo i regolamenti dei campionati Superstock e Superbike dei diversi Paesi, con differenti livelli di preparazione di ciclistica, elettronica e motore. Lo straordinario progetto arriva, nel 2017, a toccare un nuovo apice, introducendo una versione ancora più spinta di RSV4, denominata FW-GP, equipaggiata del motore V4 con alesaggio portato a 81 mm e dotato di distribuzione a valvole pneumatiche, configurazione simile a quella con cui Aprilia ha ufficialmente corso nel campionato mondiale MotoGP nel 2015.

Aprilia Racing, per prima, mette quindi a disposizione di tutti la tecnologia sviluppata in MotoGP, accompagnata da una serie completa di servizi esclusivi prima, durante e post vendita, che mirano non solo a rendere questa esperienza davvero unica e irripetibile, ma anche a permettere al cliente di sfruttare al massimo tutto il potenziale di cui RSV4 FW-GP è capace. La base di partenza è la top di gamma RSV4 R FW SBK, ma il motore V4 Aprilia, derivato dall’unità della RS-GP 15, dispone di alesaggio di 81 mm e distribuzione a valvole pneumatiche, che garantiscono una potenza massima di oltre 250 CV. A questo cliente è riservato un trattamento davvero speciale: viene invitato a concludere il contratto presso la sede di Aprilia Racing a Noale, anche per scegliere assieme ai tecnici la configurazione ideale alle sue necessità e al suo budget. Durante la preparazione della moto, riceve le immagini “live” del progresso nell’allestimento e ha una linea telefonica e un indirizzo di posta a disposizione per eventuali ulteriori necessità, i quali rimangono attivi anche successivamente, per ricevere informazioni o richiedere assistenza.

La consegna della moto viene fatta a mano dei tecnici Aprilia Racing, con ritiro, se desiderato, a Noale. Inoltre il cliente ha diritto a ricevere un completo in pelle per la pista marchiato Aprilia Racing e un invito a partecipare ad un Aprilia track day, nel quale i tecnici Aprilia Racing possono provvedere a regolare il setup della moto in dipendenza delle sue esigenze di guida e fornire i migliori consigli tecnici per sfruttare al massimo il potenziale meccanico ed elettronico di RSV4 FW-GP. Un tecnico del personale di Aprilia Racing sarà comunque sempre presente in pista, ogni volta che il cliente desidera utilizzare la FW-GP.

Il programma Factory Works prevede che, incluso nel prezzo di ogni modello, sia compreso un training tecnico volto a dare tutte le informazioni necessarie a realizzare il miglior adattamento del mezzo alle caratteristiche di pilota e circuito, più una sessione di prove in pista con il “test team” di Aprilia Racing in cui verificare in pratica le indicazioni ricevute. Le altre versioni disponibili sono: RSV4 R FW-SSTK1, RSV4 R FW-SSTK2 e la RSV4 R-FW SBK. (Marco Cecchinelli)

Next Prev
 
 
Next Prev

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944