sabato , dicembre 16 2017
Breaking News
Home / Prove su strada / Al volante della nuova BMW Serie3 touring; la tradizione continua

Al volante della nuova BMW Serie3 touring; la tradizione continua

serie3-touring-xd

Migliorare un’auto che da 40 anni si trova sul mercato e che rappresenta il 25% delle vendite di BMW non è certo una cosa facile, ma ancora una volta i tecnici della Casa di Monaco di Baviera sono riusciti nell’intento.

In particolare la versione Touring della Serie 3 ha un profilo molto sportivo, tanto da nascondere bene le forme da station wagon, ed anche all’interno l’impronta sportiva regna sovrana. Già da lontano lo sguardo concentrato dei proiettori disegnati ex novo con proiettori full-LED, offerti come optional, accentua la sua sportività, così come le luci posteriori LED e l’evoluzione pulita delle linee aumentano il dinamismo nella vista posteriore.

Internamente  l’abitacolo si presenta ancora più prestigioso grazie a migliorie come l’utilizzo di materiali nuovi e di inserti cromati dei comandi, delle bocchette di aerazione e del pannello centrale di comando tutti completamente ridisegnati così come la copertura scorrevole sopra i porta-bicchieri, che in effetti ora consente un utilizzo più ampio e comodo delle vaschette porta-oggetti davanti al selettore di marcia. I sedili sportivi sono abbastanza comodi, anche se trattandosi di una sw forse sono un po’ troppo contenitivi; diciamo che è un’auto che non nasconde la sua vocazione sportiva, anche se in una carrozzeria station wagon.

serie3-touring-xd_4

Naturalmente il comportamento stradale rispecchia in pieno lo stile dell’auto, tanto che possiamo definirla un’auto dal carattere maschile, nonostante sia una sw.

La versione oggetto della nostra prova era equipaggiata con il motore diesel 2.0   della nuova famiglia di motori BMW EfficientDynamics, caratterizzati dalla struttura modulare ed equipaggiati con la modernissima tecnologia TwinPower Turbo. Grazie a questa tecnologia BMW, completa di geometria variabile al lato di aspirazione iniezione diretta di carburante Common-rail, la potenza della nuova BMW 320d è aumentata da 135 kW/184 CV a 140 kW/190 CV a 4.000 g/min rispetto al modello precedente. Contemporaneamente, le emissioni di CO² sono state abbattute di oltre il 9 per cento.

serie3-touring-xd_9

Grazie alla generosa coppia di 400 Nm, disponibile tra 1.750 e 2.500 g/min, la nuova BMW 320d nella versione Xdrive ed equipaggiata con cambio Steptronica otto rapporti (oggetto della nostra prova) accelera da 0 a 100 km/h in 7,6 secondi e raggiunge una velocità massima di 228 km/h.

Il prezzo della gamma Touring parte dai 33.600 euro, fino ai 62.350 euro della xDrive MSport; la versione oggetto della nostra prova, la 320 xDrive Touring Sport costa 47.900 euro.

Insomma la Serie 3 Touring è un’auto per la famiglia, con un occhio alla sportività! (Stefania Favìa del Core)

Next Prev
 serie3-touring-xd_6
 serie3-touring-xd_10
 serie3-touring-xd_2
 serie3-touring-xd_8
 serie3-touring-xd_3
 serie3-touring-xd_7
 serie3-touring-xd_11 
 serie3-touring-xd_12
Next Prev

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944